Ricciarelli cacao e fave di cacao

Per i più golosi, Sapori ha pensato ai Ricciarelli al cacao, realizzati con mandorle, cacao e fave di cacao in granella, racchiusi in un sacchetto. Il biscotto della tradizione toscana indossa il cacao e si fa ancora più ghiotto.
Ricciarelli al cacao, biscotti sorprendenti.

€ 3,29
FORMATO
Confezioni
Non disponibile
Ingredienti
Zucchero, mandorle (36%), acqua, fibra alimentare, zucchero a velo 6% (zucchero, amido di mais), albume d’uovo, fave di cacao in granella 4%, cacao in polvere (2,2%), cioccolato in polvere (cacao in polvere, cacao magro in polvere, pasta di cacao, zucchero), aromi, agente lievitante: carbonato acido d’ammonio, sale, conservante: acido sorbico.
Può contenere frumento, latte, soia e altra frutta a guscio.
Scheda Nutrizionale
Dichiarazione Nutrizionale                   per 100 g    
Energia kcal 469
  kJ 1957
Grassi g 25
di cui acidi grassi saturi g 3.6
Carboidrati g 46
di cui zuccheri g 45
Fibre g 10
Proteine g 10
Sale g 0.10
Conservazione
Conservare in luogo fresco e asciutto.

Iscriviti alla newsletter

Ricevi offerte uniche ed esclusive.

Dal blog

Le origini del cacao e la ricetta de La Tana del Coniglio

Il cacao è quella cosa per cui non accetteremmo mai di andare a vivere nell’Europa del 1300, impossibile vivere in un posto in cui non esiste ancora il cioccolato. Ci deve essere un motivo per cui il cacao è chiamato...

L'articolo Le origini del cacao e la ricetta de La Tana del Coniglio sembra essere il primo su Fantasie di Sapori.

Leggi tutto

La ricetta della chef: Brownies con Cuor di Toscana alle nocciole

Come si può mangiare un dolcetto senza sporcarsi le mani? Secondo la tradizione è proprio per questa ragione che nascono i brownies. Siamo negli Stati Uniti d’America e ancora non esistevano i ristoranti perciò se si voleva trascorrere tutta la...

L'articolo La ricetta della chef: Brownies con Cuor di Toscana alle nocciole sembra essere il primo su Fantasie di Sapori.

Leggi tutto

La ricetta della chef: Brownies con Cuor di Toscana alle nocciole

Come si può mangiare un dolcetto senza sporcarsi le mani? Secondo la tradizione è proprio per questa ragione che nascono i brownies. Siamo negli Stati Uniti d’America e ancora non esistevano i ristoranti perciò se si voleva trascorrere tutta la...

L'articolo La ricetta della chef: Brownies con Cuor di Toscana alle nocciole sembra essere il primo su Fantasie di Sapori.

Leggi tutto